Nella Field school, insieme a un team internazionale, parteciperai all'indagine archeologica di un latifondo romano. Scaveremo una grande villa romana, utilizzando il metodo stratigrafico e l'applicazione di tecnologie digitali. Il restauro e la conservazione verranno effettuati direttamente sul campo. Questo scavo ti dà l'opportunità di lavorare in un contesto che non è mai stato indagato prima.
Oltre al lavoro sul campo, acquisirai competenze pratiche in fotogrammetria, gestione dei dati degli scavi e studio preliminare dei reperti archeologici.
La Villa di Campo la Noce era la parte residenziale di una vasta tenuta (praedium) di proprietà di un'antica famiglia nobile romana chiamata Sulpicia. Questa parte della media Valle del Tevere era una parte centrale dell'area di produzione della stessa Roma.

Come candidarsi: Invia la tua candidatura con le date di soggiorno preferite e un breve curriculum a info@cultra.it.

Soggiorno minimo: 1 settimana.
Scadenza per la presentazione delle domande: 24 luglio. Nota: disponibilità limitata.

Altre informazioni importanti:
Aperto a laureati, master e dottorandi in archeologia o materie affini.
I fine settimana sono liberi: puoi raggiungere facilmente Roma (1 h), Orvieto (1/2 h), Firenze (2h) in treno (la stazione dei treni è a 500 m dal sito!)
Gli alloggi e il trasporto sono gratuiti.
È richiesta la quota di iscrizione all'Associazione Cultra (50 €).

In the Field school, along with an international team, you will take part in the archaeological investigation of a roman Latifundium. We will dig a huge roman Villa, using the stratigraphic method as well as applied digital technologies. Restoration and Conservation will be carried out directly on the field. This excavation gives you the opportunity to work in a context that has never been investigated before.
Beside the field work, you will acquire practical skills in photogrammetry, management of excavations data and preliminary study of archaeological finds.
The Villa of Campo la Noce was the residential part of a large estate (praedium) owned by an ancient roman noble family named Sulpicia. This part of the middle Tiber Valley was a core section of the production area of Rome itself.

How to apply: Send your application with preferred dates of stay and a brief curriculum to info@cultra.it.
Minimum stay: 1 week.
Application Deadline: July 24. Note: Limited availability.

Other important information:
Open to bachelors, masters and PhD students in Archaeology or related subjects.
Weekends are free: you can easily reach Rome (1 h), Orvieto (1/2 h), Florence (2h) by train (the train station is at 500 m from the site!)
Accommodations and local transport are free.
Cultra registration fee (50 €) is required.

Related posts

SECOND ARCHAEOLOGY FIELD SCHOOL
Last updated on: Published by: Web Editor 0
A Model of Sustainable Archaeology
Last updated on: Published by: Web Editor 0
Archeogrigliata
Last updated on: Published by: Web Editor 0
FIELD SCHOOL: QUINTA SETTIMANA
Last updated on: Published by: Web Editor 0
Visite guidate all’area di scavo
Last updated on: Published by: Web Editor 0
FIELD SCHOOL: QUARTA SETTIMANA
Last updated on: Published by: Web Editor 0